Progetto Educativo

Le nostre scuole hanno un progetto educativo e scolastico unitario, dato che è concepita come  unitaria la proposta scolastica del percorso.

 

1

In ogni scuola e si vive l’esperienza del “CONOSCERE PER CRESCERE”, su questi fondamenti:

  • introdurre alla realtà totale, cioè condurre a prendere coscienza della ricchezza     della realtà secondo tutti i suoi fattori;
  • educare la ragione,  tesa ad indagare quello che c’è, il suo significato, il nesso che tiene insieme tutto e lo lega a noi,  nella certezza che esiste la verità da scoprire e una ricchezza di metodi per farlo;
  • studiare le discipline per imparare a vivere da uomini , protagonisti della propria storia:
    • La conoscenza vera non è fine a se stessa ma ha come fine il compimento e l’incremento dell’io
    • La conoscenza concorre al  bene e al destino della persona, costruendo la vera “sapienza” 

 

2

Il nostro METODO DIDATTICO EDUCATIVO ha al centro l’attenzione alla persona dell’alunno, accompagnato alla sua crescita in una esperienza guidata in ogni azione didattica; questo si traduce in:

  • conoscenza delle aspettative affettive e culturali di ciascuno e attenzione ai singoli bisogni di relazione.
  • valorizzazione degli aspetti positivi della personalità dello studente, quale ipotesi iniziale di lavoro per sorprendere e  incoraggiare ogni passo di maturazione.
  • messa in atto di interventi individualizzati e strategie didattiche per sviluppare conoscenze, abilità e competenze.
  • valorizzazione di esperienze dirette, come sviluppo e verifica della didattica (laboratori, viaggi d’istruzione, esperienze “sul campo”, incontri con personalità significative).
  • apertura ad una prospettiva di ricerca e di rielaborazione che rilanci ad una riappropriazione personale e critica del percorso proposto dall’insegnante.

 

3

Fondamentale l’ALLEANZA CON I GENITORI:

  • I genitori hanno il compito di identificare i collaboratori nell’educazione dei figli e quindi anche la scuola, che non è controparte, ma compartecipe dell’avventura educativa.
  • Nel rapporto con i genitori la scuola ha la responsabilità di offrire la massima chiarezza sull’esperienza di vita e di lavoro che in essa i figli compiono.
  • Molteplici sono le forme di dialogo e di sostegno fra genitori e scuola, a cominciare dai colloqui individuali con Rettore, Presidi, docenti, rivolti al perseguimento dello stesso fine in ruoli diversi.

 

4

SCELTA DEI DOCENTI:

  • punto qualificante della proposta didattica è dato dalla possibilità della scuola di scegliere i docenti.
  • Essi sono selezionati per la disponibilità alla condivisione del progetto educativo, per le conoscenze disciplinari e le competenze professionali.

 

5

UNA PROSPETTIVA INTERNAZIONALE:

  • L’incremento di rapporti con scuole estere anche attraverso l’accoglienza di studenti stranieri.
  • Gemellaggi: una scuola che impara, che incontra, che condivide (Paraguay e Kenya)

 

 

Nei P.O.F. delle singole scuole sarà possibile trovare il dettaglio motivato dell’offerta formativa di ogni livello del percorso.Scuola Primaria L’Arca