Attività didattiche e complementari

USCITE E VIAGGI, ORIENTAMENTO, ATTIVITÀ SPORTIVA, MUSICAL… E MOLTO ALTRO

 

Le visite di istruzione rappresentano il coronamento della attività scolastica nella sua duplice dimensione didattica ed educativa. (…) Ogni visita deve poter costituire la verifica ‘sul campo’ del lavoro degli insegnanti e del lavoro degli allievi, la possibilità di un approfondimento disciplinare, l’occasione di un rilancio del lavoro. (…) Componente non secondaria è l’esperienza di convivenza che si realizza con modalità peculiari rispetto alla convivenza scolastica. Inoltre le uscite didattiche devono tendere a ricucire l’impressione di separazione tra scuola e vita, tra cultura e mondo.

Orientare significa favorire e facilitare la crescita della coscienza di sé in rapporto attivo con la realtà; guidare il ragazzo a scoprire la propria vocazione dentro la consapevolezza che la vita ha un fine, una direzione da seguire (…) Nell’ambito del percorso di orientamento, la nostra scuola propone incontri con adulti significativi per le loro scelte in ambito vocazionale e professionale e, in terza media, oltre alle informazioni sulle scuole superiori presenti sul territorio, per tutto il primo quadrimestre dedica un’ora settimanale alla riflessione sul significato delle scelte e sui criteri che le guidano. 

(Piano Offerta Formativa)

Ripercorri la vita della Kolbe