I grandi scrittori dell’Arca

Si può anche non diventare grandi scrittori, ma tutti siamo – per natura- narratori.

Chiunque viva, ha qualcosa da narrare, perciò, quanto più si vive, tanto più si predisposti a diventare scrittori.

E chi è più affamato di vita di un bambino di dieci anni, bramoso di abbandonare la fanciullezza per tuffarsi nell’adolescenza?

Lasciamo dunque la parola ai nostri piccoli uomini e grandi scrittori

Il sole era al suo risveglio, la sera era l’arrivare dell’autunno; le stelle erano la luce propria che brillavano nelle loro orbite, nel più caldo sole, fra...

L’inverno era al suo culmine, e la notte era splendente; e le stelle riflettevano sulla neve, brillando luccicando come se fosse giorno. Il cielo splendeva di mille colori, verde...