Nel paradiso dell’arrampicata indoor

Nel paradiso dell’arrampicata indoor

Una studentessa di quinta racconta l’attività nella palestra di arrampicata più grande d’Italia

In una mattina di marzo le classi IV e V del Liceo si sono recate a Pero presso Rockspot2, la palestra di arrampicata più grande d’Italia, per cimentarsi ancora una volta con uno sport diverso dal solito. Questa esperienza ha occupato tutta la mattina scolastica, con partenza alle 8.30 e rientro alle 13.40. L’attività era divisa in due momenti, in modo tale da dare l’opportunità ad entrambe le classi di alternarsi e poter sperimentare due specialità di questa disciplina: arrampicata su una parete artificiale e boulder.

Dopo una breve introduzione fatta dagli istruttori, che ci hanno spiegato come indossare l’imbragatura e come fare sicura al compagno, in modo da poter svolgere il tutto in totale sicurezza, una parte degli studenti ha dovuto affrontare la scalata di una parete alta dodici metri. In questa attività il gioco di squadra è stato fondamentale, in quanto si era divisi in gruppi da tre persone: una eseguiva l’arrampicata, un’altra faceva sicura controllando che la fune scorresse e venisse tirata correttamente in modo da evitare la caduta del compagno, infine l’ultimo doveva seguire con occhio attento l’esecuzione del tutto.

Successivamente siamo passati a sperimentare il boulder, che consiste nella scalata di una parete non troppo alta, questa volta senza l’utilizzo di funi ma protetti da alti materassoni anti caduta; l’obiettivo di questa attività è imparare a spostarsi lateralmente seguendo dei percorsi prestabiliti.

Dal momento che i più avevano già avuto l’occasione di destreggiarsi con questo sport l’anno scorso, la paura che allora aveva invaso molti di noi sembrava quasi del tutto svanita; per questo motivo tanti sono riusciti a raggiungere la cima della parete più alta).

Quest’anno anno più degli altri mi sto veramente rendendo conto di quanto la scuola ci stia dando la possibilità di fare esperienze nuove. Il diverso modo di fare lezione non è solo un momento per imparare divertendosi, ma è anche l’occasione di rafforzare i rapporti tra gli studenti e i professori.

Eleonora

Tags:
,