Primavera scientifica al Liceo Tirinnanzi

Primavera scientifica al Liceo Tirinnanzi

In questo secondo quadrimestre appena cominciato vi sarà una straordinaria ricchezza della proposta culturale, in particolare scientifica, che verrà offerta ai nostri studenti.

Ecco alcuni dei momenti più rilevanti:

  • 27 Gennaio: la III A visiterà il laboratorio Fisica in Moto presso la fabbrica della Ducati di Borgo Panigale. All’interno del laboratorio sarà possibile sperimentare, grazie ad alcuni macchinari interattivi appositamente progettati e realizzati, la concretezza dei principi fisici studiati in classe e il legame tra questi e la progettazione di una moto Ducati da MotoGP.
  • 4 Febbraio: Sabato culturale per l’area scientifica, parteciperanno: l’ingegner prof. Kubler (lezione sul rapporto tra uomo e tecnologia) e il prof. Tortora (professore di Biochimica all’università di Milano-Bicocca).
  • 21 febbraio: le due quarte liceo seguiranno un corso di statistica in Bicocca dal titolo Il gioco e il caso. Si tratta di un progetto rivolto a studenti delle scuole superiori sulla tematica sul gioco d’azzardo (dalla roulette ai video poker), con un approccio scientifico alla questione della vincita al gioco, per rendere consapevoli i giovani di quelle che sono le effettive possibilità di vincita.
  • 27 marzo: alcuni studenti di V A seguiranno una masterclass del CERN di Ginervra. Durante questa giornata gli studenti proveranno a effettuare una vera analisi dei dati raccolti dall’esperimento ATLAS al CERN di Ginevra, misurando la massa del bosone vettore Z. I risultati verranno poi discussi in video-conferenza con altri studenti di istituzioni straniere: è una occasione unica per toccare con mano l’attività dei fisici delle particelle elementari cercando di estrarre dai dati sperimentali la prova dell’esistenza di una particella.
  • 30 marzo: le due quarte visiteranno a Pavia il LENA (Laboratorio Energia Nucleare Applicata), dove potranno visitare uno dei pochi reattori nucleari (per scopi scientifici) ancora funzionanti in Italia e il MTE (Museo Tecnica Elettrica), dove saranno accompagnati nel ripercorrere le tappe dello sviluppo tecnologico legato all’elettricità.
  • Aprile: la classe V A nel corso della gita di istruzione a Trieste e Berlino visiterà i laboratori ELETTRA: Elettra Sincrotrone Trieste è un centro di ricerca internazionale multidisciplinare di eccellenza specializzato nella generazione di luce di sincrotrone e di laser a elettroni liberi di alta qualità e nelle sue applicazioni nelle scienze dei materiali e della vita.
  • 23 Maggio: la classe quinta si recherà presso i laboratori del dipartimento di Fisica della Bicocca nell’ambito del progetto LabEx, realizzato dal Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca all’interno del Progetto “Lauree Scientifiche” promosso del Ministero dell’Università e della Ricerca. Scopo del laboratorio è avvicinare lo studente al metodo scientifico e stimolarlo all’analisi critica dei fenomeni osservati in stretta collaborazione fra docenti universitari e docenti della scuola superiore. Vengono condotte misure volte a verificare l’esistenza delle forze fondamentali della natura, sia con esperimenti introduttivi dedicati ad un primo approccio con la realtà fisica sia con esperimenti “cruciali” in alcuni filoni della fisica moderna.

 

 

 

Tags:
,